Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce
Regione Campania: Decreto del Commissario ad acta n. 10 del 9 febbraio 2017

Regione Campania: Decreto del Commissario ad acta n. 10 del 9 febbraio 2017

http://berrimavillage.com.au/dqt/8939 Pubblichiamo il decreto del Commissario ad acta n. 10 del 9 febbraio 2017. Il decreto estende la...

Analisi mediche, l`incubo dei tetti di spesa. Svolta annunciata dopo anni di calvario

Analisi mediche, l`incubo dei tetti di spesa. Svolta annunciata dopo anni di calvario

follow url L'esaurimento delle risorse che impone il pagamento diretto. Nel 2017 budget saltati dopo 7...

Sanità, D'Anna (Federlab):

Sanità, D'Anna (Federlab): "Basta falsi allarmi e propaganda elettorale sui laboratori di analisi in Campania"

follow site NAPOLI. "Grazie alla normativa adottata nel 2013 dalla Regione Campania in materia di...

Federlab Italia. Gennaro Lamberti subentra a Vincenzo D'Anna

Federlab Italia. Gennaro Lamberti subentra a Vincenzo D'Anna

E' Gennaro Lamberti il nuovo presidente di Federlab Italia, l'associazione di categoria...

Biologi finalmente nelle Professioni Sanitarie. Approvato il Ddl Lorenzin !!!

Biologi finalmente nelle Professioni Sanitarie. Approvato il Ddl Lorenzin !!!

Il Senato della Repubblica ha approvato nell’odierna seduta antimeridiana il disegno di legge...

Ddl Lorenzin (Professioni Sanitarie): La Conferenza dei Capogruppo lo calendarizza tra giovedì e sabato

Ddl Lorenzin (Professioni Sanitarie): La Conferenza dei Capogruppo lo calendarizza tra giovedì e sabato

La Conferenza dei Capogruppo ha definito il nuovo calendario per le sedute pre-natalizie con il...

I nuovi organi direttivi dell’Ordine Nazionale dei Biologi

I nuovi organi direttivi dell’Ordine Nazionale dei Biologi

Da pochi giorni si è conclusa la tornata elettorale all’Ordine dei Biologi e sono stati eletti i...

  • Regione Campania: Decreto del Commissario ad acta n. 10 del 9 febbraio 2017

    Regione Campania: Decreto del Commissario ad acta n. 10 del 9 febbraio 2017

  • Analisi mediche, l`incubo dei tetti di spesa. Svolta annunciata dopo anni di calvario

    Analisi mediche, l`incubo dei tetti di spesa. Svolta annunciata dopo anni di calvario

  • Sanità, D'Anna (Federlab):

    Sanità, D'Anna (Federlab): "Basta falsi allarmi e propaganda elettorale sui laboratori di analisi...

  • Il Ddl Lorenzin è stato pubblicato sulla Gazzetta Uffiiciale. D’Anna (ONB) “Finalmente siamo una professione sanitaria”

    Il Ddl Lorenzin è stato pubblicato sulla Gazzetta Uffiiciale. D’Anna (ONB) “Finalmente siamo una...

  • Convegno Internazionale Ordine Nazionale dei Biologi. Roma - Grand Hotel Parco dei Principi - 02 Marzo 2018 (Posti Limitati)

    Convegno Internazionale Ordine Nazionale dei Biologi. Roma - Grand Hotel Parco dei Principi - 02...

  • Dichiarazione sostitutiva di atto notori o dell a permanenza dei requisiti muunu aut orizzativi ai sensi dell'art. IO della L.R. 4/2003 e Procedimento di rinnovo dell'accreditamento ai sensi dell'art. 14 comma 6 della L.R. 4/200 3

    Dichiarazione sostitutiva di atto notori o dell a permanenza dei requisiti muunu aut orizzativi...

  • Federlab Italia. Gennaro Lamberti subentra a Vincenzo D'Anna

    Federlab Italia. Gennaro Lamberti subentra a Vincenzo D'Anna

  • Biologi finalmente nelle Professioni Sanitarie. Approvato il Ddl Lorenzin !!!

    Biologi finalmente nelle Professioni Sanitarie. Approvato il Ddl Lorenzin !!!

  • Ddl Lorenzin (Professioni Sanitarie): La Conferenza dei Capogruppo lo calendarizza tra giovedì e sabato

    Ddl Lorenzin (Professioni Sanitarie): La Conferenza dei Capogruppo lo calendarizza tra giovedì e...

  • I nuovi organi direttivi dell’Ordine Nazionale dei Biologi

    I nuovi organi direttivi dell’Ordine Nazionale dei Biologi

Campania: "Sanità, allarme Budget esauriti nei Centri Privati". Verso lo stop in tutte le AASSLL . Per coprire i costi servono 50 milioni

Tetti di spesa per analisi e indagini diagnostiche nei centri privati accreditati: fondi esauriti e prestazioni a pagamento. A Napoli 1 la Radioterapia in convenzione è ferma già dall'inizio di agosto e sono assicurati solo i cicli di terapia precedentemente iniziati. Non va meglio a Napoli 2 nord dove la lancetta delle prestazioni anticancro segna rosso fisso e a partire dal 15 settembre è previsto lo stop. L'unica consolazione per i pazienti è poter contare su un'offerta pubblica che, rispetto allo scorso anno, si è arricchita di un acceleratore lineare in più attivato al Pascale (dove le liste di attesa sono ridotte a poche settimane per l'inizio del primo ciclo e pochi giorni per la prima visita), su altri due in funzione all'Ospedale del Mare (prenotabili praticamente senza attese) e sull'Ascalesi che ha ridotto a 15 giorni l'avvio dei cicli di intervento. Ma a soffrire è l'intera platea di pazienti che hanno bisogno di controlli specialistici: come annunciato dal Mattino nello scorso mese di luglio in città da venerdì scorso passati a pagamento gli esami e le visite per i controlli cardiologici mentre da giovedì toccherà alla Medicina nucleare. Elettrocardiogrammi, esami holter e prove da sforzo, doppler carotideo, visite specialistiche e particolari esami di laboratorio per i controlli della funzionalità endocrina, saranno erogabili dunque nei centri privati accreditati solo pagando la prestazione o prenotandoli nei distretti e negli ospedali. Qui le attese attualmente vanno dai 30 ai 60 giorni nei principali ambulatori pubblici. Dal 6 ottobre toccherà alla Radiologia tirare il freno mentre la diabetologia andrà avanti fino al 21 ottobre. Dal 2 novembre l'arresto contagerà i laboratori (analisi del sangue e delle urine) mentre resisteranno fino al 14 novembre le richieste di visite in altre branche specialistiche. Fallisce insomma miseramente il sistema ereditato dall'ex commissario Joseph Polimeni della ripartizione mensile o per trimestri del budget teso a creare delle riserve da impiegare a fine anno. Un sistema difficile da attuare e che si è rivelato alla fine irrealizzabile. Ne c'è stato il tempo di correre ai ripari ed evitare l'imbuto di fine anno. La coperta delle risorse resta corta: mancano all'appello circa 50 milioni di euro che dal 2018 bisognerà mettere nel piatto al netto di nuovi e più efficaci sistemi di verifica a monte e a valle delle prescrizioni di esami e controlli. In alcune riunioni che si sono già svolte tra la Regione e le associazioni di categoria è stato avviato il completo riordino del settore che dovrà partire dal calcolo reale dei fabbisogni. «Un copione già visto, purtroppo, che si ripete ogni anno a discapito dei cittadini campani che si vedranno costretti a pagare di tasca propria, fino a fine anno, analisi cliniche ed altri accertamenti - avverte il senatore Vincenzo D'Anna, presidente nazionale di Federlab Italia - l'unica soluzione è adeguare lo stanziamento fino a soddisfare le richieste considerando che i tagli alle tariffe dei laboratori del 35 per cento risalgono al 2001. Da allora non è stato fatto più niente. Nel frattempo, però, si consentono gli sprechi nel pubblico salvo poi gettare la croce addosso ai privati e cercare di recuperare risorse unicamente da loro».

source link  Ettore Mautone Il Mattino del 11.09.2017

here Sei qui: Home Campania Campania: "Sanità, allarme Budget esauriti nei Centri Privati". Verso lo stop in tutte le AASSLL . Per coprire i costi servono 50 milioni

http://www.horseracingtips-uk.co.uk/dql/752 FederLab Italia [Coordinamento Nazionale dei Laboratori di Analisi]
 Telefono 06.97841201 - Fax 06.93579826 - Codice Fiscale 97459130585
 E-mail: info@federlabitalia.com - E-mail (PEC): federlabitalia@pec.it

http://brisadowski.com/dqy/6562 Presidente Nazionale: Sen. Dott. Vincenzo D'Anna learn forex graph  
Webmaster:  forex vacancies london Antonio Castaldi - Copyright © http://donnerblitz.com/dqm/6278 2007- 2017Tutti i diritti riservati - Privacy